Speciale PRO | Business

Apertura di un salone passo dopo passo

mercoledì 22 novembre 2017 | Fanny Ceresa
Condividi su FacebookThis link opens in a new window Condividi su TwitterThis link opens in a new window Condividi su Google+This link opens in a new window Inviare per e-mail

L’apertura di un salone da parrucchiere può essere un rompicapo senza fine! Tra le difficoltà delle procedure amministrative e finanziarie non sappiamo da dove cominciare! Niente panico! Affronterete ciascuna di queste fasi con serenità al momento giusto, in modo da poter prendere le decisioni migliori, certi di non dimenticare nulla. Ecco il riepilogo della procedura.

 

  • Punto 1: Definire il tipo di salone e la sua struttura giuridica. La tipologia: creazione di un nuovo salone, recupero di un salone già esistente o aprire in franchising. Pensate ai servizi speciali che desiderate offrire ai vostri clienti.  Struttura giuridica: impresa individuale o Società di persone.  Controllo sui certificati o diplomi per la responsabilità del salone; ’attività è soggetta ad una rigida regolamentazione. Richiedere l’autorizzazione per l'apertura dell’esercizio.

 

  • Punto 2:  Ricercare il nome dell'esercizio, facile da pronunciare, piuttosto corto e che sia di immediata individuazione. Questa è l'identità del vostro salone, siate creativi!

 

  • Punto 3:  Scegliere un luogo adatto. La zona è fondamentale, definirà il tipo di clientela del vostro salone.  La visibilità e l’accessibilità possono fare una differenza rilevante per attirare nuovi clienti.

 

  • Punto 4: Fare un business plan (calcolare il capitale iniziale). Per il vostro piano finanziario è necessario avere la disponibilità economica per coprire le prime fatture (elettricità, gas, acqua, telefono). Includete tutte le spese del vostro negozio (Cessione Portafoglio Clienti, cauzione, affitto ...). Fate l'inventario di tutti i mobili e strumenti da utilizzare giornalmente (lavatrice, asciugatrice, fohn, computer...ecc... vedi punto 7). Determinate il costo della pubblicità, lo stock di prodotti professionali per il vostro uso (tinte, decolorante, trattamenti vari ...) e prodotti per la rivendita (vedi punto 8). Fate un preventivo di tutte le spese e  stabilite l'ammontare del vostro investimento finanziario.

 

  • Punto 5: Ottenere l’aiuto finanziario richiesto. Grazie al vostro piano di finanziamento e alle previsioni di spesa (simulazione delle entrate e spese al mese per i primi anni), potete rivolgervi a una banca. Sentitevi liberi di confrontare le proposte di varie banche e negoziare le migliori tariffe e scadenze. Chiedete se parenti o amici sono disposti a investire nella vostra azienda. Informatevi se potete beneficiare di aiuti dallo Stato, Regioni, Comuni e Camere di Commercio).

 

  • Punto 6: Procedere alle formalità richieste. Richiedere l’autorizzazione per aprire il vostro salone di acconciatura. Registrare il vostro negozio e ottenere un numero d’identificazione fiscale. Aprire la partita iva. Rivolgersi ad un commercialista.

 

  • Punto 7: Scegliere la decorazione interna ed esterna del vostro salone. Selezionate i vostri mobili e le attrezzature secondo la decorazione e l'atmosfera che desiderate creare. Molte aziende offrono una combinazione di sedie, specchi, e accessori vari. Scommettete su armonia e comfort!  Assicuratevi di avere abbastanza spazio da passare facilmente attorno ai mobili. La vetrina deve essere curata e anche ben evidenziata. Il negozio e l’insegna devono attirare l'attenzione.

 

  • Punto 8: Scegliere prodotti e fornitori. Siete l'artista, e affidate la vostra professione a partner di fiducia! Con la vostra esperienza sceglierete per voi i prodotti più efficaci con cui avete lavorato. Create un inventario di prodotti sufficienti per iniziare. Scegliete la linea di prodotti più convincenti per voi. Se siete convinti dei vostri prodotti di rivendita, sarà più facile dare consigli. La vendita dei prodotti ai clienti può incrementare il vostro fatturato, non trascurate questa parte. Negoziate il miglior prezzo e modalità di pagamento con il rappresentante della marca scelta. Richiedete ai fornitori il listino prezzi più conveniente. Createvi un corner per mettere in mostra i vostri prodotti.

 

  • Punto 9: Circondarsi di bravi collaboratori. Potete assumere una persona qualificata, un apprendista, fatevi aiutare da uno stagista studente. A voi la scelta! Calcolate bene le vostre esigenze in termini di orario di lavoro e di esperienza. Importante è avere una squadra affidabile e professionale.

 

  • Punto 10: Definire ancora qualche dettaglio. Orari, prezzi di ogni servizio e strategia di marketing. Procuratevi un registro contabile. Create un vostro stile personale per attirare la clientela che voi desiderate e fate in modo che siano soddisfatti del vostro lavoro! Mantenete il sangue freddo e siate riflessivi, tutto prenderà forma facilmente! In bocca al lupo per la vostra nuova avventura e vi auguriamo tanto successo!

L’apertura di un salone da parrucchiere può essere un rompicapo senza fine! Tra le difficoltà delle procedure amministrative e finanziarie non sappiamo da dove cominciare! Niente panico! Affronterete ciascuna di queste fasi con serenità al momento giusto, in modo da poter prendere le decisioni migliori, certi di non dimenticare nulla. Ecco il riepilogo della procedura.

 

  • Punto 1: Definire il tipo di salone e la sua struttura giuridica. La tipologia: creazione di un nuovo salone, recupero di un salone già esistente o aprire in franchising. Pensate ai servizi speciali che desiderate offrire ai vostri clienti.  Struttura giuridica: impresa individuale o Società di persone.  Controllo sui certificati o diplomi per la responsabilità del salone; ’attività è soggetta ad una rigida regolamentazione. Richiedere l’autorizzazione per l'apertura dell’esercizio.

 

  • Punto 2:  Ricercare il nome dell'esercizio, facile da pronunciare, piuttosto corto e che sia di immediata individuazione. Questa è l'identità del vostro salone, siate creativi!

 

  • Punto 3:  Scegliere un luogo adatto. La zona è fondamentale, definirà il tipo di clientela del vostro salone.  La visibilità e l’accessibilità possono fare una differenza rilevante per attirare nuovi clienti.

 

  • Punto 4: Fare un business plan (calcolare il capitale iniziale). Per il vostro piano finanziario è necessario avere la disponibilità economica per coprire le prime fatture (elettricità, gas, acqua, telefono). Includete tutte le spese del vostro negozio (Cessione Portafoglio Clienti, cauzione, affitto ...). Fate l'inventario di tutti i mobili e strumenti da utilizzare giornalmente (lavatrice, asciugatrice, fohn, computer...ecc... vedi punto 7). Determinate il costo della pubblicità, lo stock di prodotti professionali per il vostro uso (tinte, decolorante, trattamenti vari ...) e prodotti per la rivendita (vedi punto 8). Fate un preventivo di tutte le spese e  stabilite l'ammontare del vostro investimento finanziario.

 

  • Punto 5: Ottenere l’aiuto finanziario richiesto. Grazie al vostro piano di finanziamento e alle previsioni di spesa (simulazione delle entrate e spese al mese per i primi anni), potete rivolgervi a una banca. Sentitevi liberi di confrontare le proposte di varie banche e negoziare le migliori tariffe e scadenze. Chiedete se parenti o amici sono disposti a investire nella vostra azienda. Informatevi se potete beneficiare di aiuti dallo Stato, Regioni, Comuni e Camere di Commercio).

 

  • Punto 6: Procedere alle formalità richieste. Richiedere l’autorizzazione per aprire il vostro salone di acconciatura. Registrare il vostro negozio e ottenere un numero d’identificazione fiscale. Aprire la partita iva. Rivolgersi ad un commercialista.

 

  • Punto 7: Scegliere la decorazione interna ed esterna del vostro salone. Selezionate i vostri mobili e le attrezzature secondo la decorazione e l'atmosfera che desiderate creare. Molte aziende offrono una combinazione di sedie, specchi, e accessori vari. Scommettete su armonia e comfort!  Assicuratevi di avere abbastanza spazio da passare facilmente attorno ai mobili. La vetrina deve essere curata e anche ben evidenziata. Il negozio e l’insegna devono attirare l'attenzione.

 

  • Punto 8: Scegliere prodotti e fornitori. Siete l'artista, e affidate la vostra professione a partner di fiducia! Con la vostra esperienza sceglierete per voi i prodotti più efficaci con cui avete lavorato. Create un inventario di prodotti sufficienti per iniziare. Scegliete la linea di prodotti più convincenti per voi. Se siete convinti dei vostri prodotti di rivendita, sarà più facile dare consigli. La vendita dei prodotti ai clienti può incrementare il vostro fatturato, non trascurate questa parte. Negoziate il miglior prezzo e modalità di pagamento con il rappresentante della marca scelta. Richiedete ai fornitori il listino prezzi più conveniente. Createvi un corner per mettere in mostra i vostri prodotti.

 

  • Punto 9: Circondarsi di bravi collaboratori. Potete assumere una persona qualificata, un apprendista, fatevi aiutare da uno stagista studente. A voi la scelta! Calcolate bene le vostre esigenze in termini di orario di lavoro e di esperienza. Importante è avere una squadra affidabile e professionale.

 

  • Punto 10: Definire ancora qualche dettaglio. Orari, prezzi di ogni servizio e strategia di marketing. Procuratevi un registro contabile. Create un vostro stile personale per attirare la clientela che voi desiderate e fate in modo che siano soddisfatti del vostro lavoro! Mantenete il sangue freddo e siate riflessivi, tutto prenderà forma facilmente! In bocca al lupo per la vostra nuova avventura e vi auguriamo tanto successo!

Credit: / https://www.magental.com/
Apertura di un salone passo dopo passo
Written by: Published by: on

Ti potrebbero interessare

Offerta di lavoro per parrucchiere, tutti i nostri consigli per scrivere il migliore annuncio!

Speciale PRO | Business

Il mercato del lavoro nella parrucchieria è cambiato notevolmente. Ora è difficile trovare buoni candidati. I datori di lavoro non riescono sempre a trovare il dipendente ideale. La comunicazione è una chiave per trova...

Un cliente ti ha dato buca? Stop ai «no show»!

Speciale PRO | Business

Un cliente che ti ha dato buca non è un caso eccezionale. Ancora troppi saloni sono vittime. Questo è un problema importante e ricorrente: il cliente non si presenta all’appuntamento fissato, non impedisce ed è gener...

6 idee regalo di natale per i miei clienti

Speciale PRO | Business

Eccoci dunque alla famosa domanda Nataliza: cosa devo fare per queste feste natalizie? Sottointeso, devo dunque fare un regalo natalizio ai miei clienti? Ma quale ? Noi consigliamo vivamente di mostrare il tuo apprezzamento nei confronti d...

Stop al Prurito !

Acquisti Intelligenti | Prodotti

Flaky Itchy Scalp Shampoo Philip Kingsley shampoo per cuoio capelluto sensibile e irritato.   Un bestseller nella gamma di prodotti Philip Kingsley, prodotto inglese per eccellenza.   È un shampoo premiato pi&u...

Come fare una acconciatura vintage

Trucchi & Astuzie | Tutorial

  Con o senza foulard, questa pettinatura vintage è perfetta per i capelli corti.   Visto su keikolynn.com  

Condividi il tuo talento

Parrucchieri, un nuovo orizzonte vi aspetta

Con MagentaL, l'arte dell'acconciatura è audace e gratificante, permette ai parrucchieri di esprimere la loro passione e valorizzarsi dai pro e clienti.

Pubblicare le mie acconciature
MagentaL Product number:
Price: 0.00
Price Currency:
Condition: new